16 Febbraio 2020 - 6° Domenica del Tempo Ordinario - Anno A

 

Breve riflessione sul Vangelo della  VI Domenica del Tempo Ordinario Anno A. Per le letture liturgiche e altri commenti cerca su CALENDARIO  LITURGICO

La legge anticotestamentaria si realizza ora in Gesù che ne diventa l'interprete e il promulgatore definitivo. Con queste sue parole vuole aiutare i suoi ascoltatori a compiere una rilettura delle legge mosaica spiegando le finalità originarie e gli aspetti autentici. Oltre a condannare l'omicidio Gesù rimprovera per tutti i comportamenti che offendono la dignità della persona umana, comprese le parole ingiuriose perchè tutti questi comportamenti sono dannosi poichè fanno del male al prossimo. Un altro compimento della legge mosaica riguarda il matrimonio perchè l'adulterio era considerato in quel tempo una violazione del diritto di proprietà dell'uomo sulla donna. Gesù nella sua sapienza "allarga in profondità" il significato del matrimonio come unione reciproca di amore tra l'uomo e la donna. Gesù ricorda che il peccato viene prima concepito nel nostro intimo e  la scelta sbagliata una volta compiuta nel cuore si attua nel comportamento concreto. Infine la proibizione del giuramento è causata dal fatto che si strumentalizza l'autorità divina per fini personali.. CONTINUA A LEGGERE NELL'ALLEGATO.

Allegati:
Scarica questo file (06 DOMENICA A.pdf)06 DOMENICA A.pdf[ ]136 kB
Back to Top